Pubblicato in: fiori da portare sempre con te

Amare i fiori vuol dire amarsi

Benvenuto,

In questo terzo post voglio continuare a parlarti dei benefici delle piante sulla nostra pelle. Alcune delle piante di cui ti parlo oggi neanche io conoscevo le proprietà.

Le piante di oggi sono:

L’iris

Iris

Il nome deriva da Iris​ o​ Iride, la divina messaggera, figlia di​ Taumante e di Elettra, personificazione dell’arcobaleno che unisce il Cielo alla Terra. Era una fanciulla dai piedi veloci come il vento e con ali dipinte di tutti e sette i colori dell’arcobaleno; portava gli ordini celesti, in particolare quelli di Zeus e di Hera, agli altri dèi o agli uomini.

Proprietà cosmetiche del fiore: l’iris si trovano nell’acqua aromatica sia del fusto (rizomi) e dai fiori, può essere utilizzata da sola o come base per le creme. Il fusto o rizoma può resistere a lunghi periodi di siccità, in questo periodo immagazzina l’acqua e la ridona alla pianta.

L’iris aiuta cosi la pelle immagazzinare acqua, a trattenerla, soprattutto nelle pelli più secche e aride;​ favorisce i processi di autoregolazione cutanea.​ Facilita un​ equilibrato approvvigionamento di liquidi anche negli strati più profondi, stimolandone la risalita a quelli più esterni per una pelle più luminosa e levigata. Riporta delicata rugiada, morbida presenza, dona una pelle chiara e ammorbidita da un generale senso di​ rinascita e freschezza. Per questo Iris può regalare i suoi benefici a​ tutti i tipi di incarnato.

Il girasole

Girasole

Come di sicuro saprai l’olio di girasole è molto usato in cucina. È un buon alleato per la nostra pelle.

L’olio di Girasole è ricco acido linoleico e acido oleico, Omega 6 e Omega 3. Inoltre è ricchissimo di vitamina E. infatti, grazie alle sue​ proprietà antiossidanti, protegge i lipidi delle membrane cellulare dall’azione dei radicali liberi e rallenta il cosiddetto “foto-invecchiamento”

Come possiamo utilizzare l’olio di Girasole per la cura della nostra pelle?

L’olio di girasole, in virtù delle sue caratteristiche, è indicato per la pelle secca, screpolata e disidratata, ma in linea generale va bene per tutti i tipi di pelle. Inoltre è ideale per la cura dei capelli crespi e aridi. Come altri oli vegetali è molto versatile e può essere impiegato in vari modi, come ad esempio:
•​ Struccante viso e occhi:​ ne bastano poche gocce su un dischetto di ovatta inumidita per eliminare il trucco. Va benissimo soprattutto sugli occhi, poiché è in grado di sciogliere anche il make up più resistente.
​ Maschera idratante per il viso:​ in una ciotolina mettete 1 cucchiaio di miele liquido, qualche goccia di succo di limone e 1 cucchiaino di olio di girasole. Lasciate in posa per 15-20 minuti sul viso precedentemente deterso e sciacquate con acqua tiepida. Potete ripetere il trattamento 1 volta a settimana.
•​ Base idratante:​ diluite in una noce di gel di aloe vera qualche goccia di olio di girasole, amalgamate tra le mani e applicate sul viso pulito e asciutto. Prima di truccarvi attendete qualche minuto, in modo che la base si asciughi per bene.
•​ Maschera ristrutturante per i capelli:​ inumidite i capelli e distribuite 2 cucchiai di olio di girasole sulle lunghezze e le punte. Indossate una cuffietta trasparente e avvolgete con un asciugamano. Lasciate agire per 20 minuti e poi lavate con lo shampoo che usate abitualmente.

Accorgimenti
Ricordate di verificare, al momento dell’acquisto, che il metodo di estrazione sia quello della​ spremitura a freddo​ e che la coltivazione della pianta provenga da​ agricoltura biologica. In questo modo restano​ inalterate​ tutte l e​ proprietà naturali​ dell’olio.

Lavanda

Lavanda

La​ Lavanda​ o​ Lavandula angustifolia​ Miller​ è una pianta ampiamente diffusa in zone aride e sassose nell’area mediterranea. Per il suo ampio utilizzo in profumeria viene anche coltivata ed i campi di Lavanda nella zona mediterranea del sud della Francia. Il nome della pianta deriva dal latino “lavare”, in quanto​ gli antichi Romani utilizzavano la Lavanda nell’acqua del bagno.

La lavanda è impiegata nei cosmetici per il​ trattamento di pelli grasse o acneiche grazie all’olio essenziale che contiene l’acido ursolico Per il​ trattamento dell’acne​ è consigliato l’uso dell’idrolato di lavanda, che contiene una piccola quantità di olio essenziale derivante dalla distillazione; inoltre il suo impiego non va ad appesantire la pelle con sostanze di natura grassa e oleosa che potrebbero peggiorare l’eccessiva produzione di sebo cutaneo ​ esercitare un’azione istruttiva dei pori.

La lavanda ed in particolare l’olio essenziale è utilizzato anche per il​ trattamento della cellulite. I derivati attivi per questa problematica sono i fitoestrogeni, che hanno azione stimolante sulla circolazione e l’acido ursolico, con attività antinfiammatoria. L’azione stimolante sulla circolazione permette un miglior drenaggio dei tessuti; mentre l’azione antinfiammatoria permette di spegnere l’infiammazione tipica dei tessuti colpiti dalla cellulite.

La lavanda è utilizzata Per​ l’azione di rigenerante cutaneo e cicatrizzante​ attribuita all’acido ursolico, l’olio essenziale di lavanda è utilizzato nella formulazione dei cosmetici per alleviare il fastidio di lievi scottature solari; in questo caso è utilizzato per la sua​ azione lenitiva.
Per lo stesso motivo, i derivati della lavanda sono inseriti nei cosmetici​ dopobarba; dopo la rasatura della pelle può presentare piccoli tagli e in generale necessita di un’azione lenitiva per attenuare il rossore.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo con i tuoi amici.

Tornata presto a trovarmi!!!

                                                                                                  Marikuzza

Per scrivere questo articolo ho raccolto le informazioni dalle seguenti fonti:

Olio di girasole, le proprietà cosmetiche:https://www.fioriblu.it/benessere-bellezza/cura-del-corpo/olio-di-girasole-le-proprieta-cosmetiche.htm

IRIS: USI E Proprietà: https://www.remediaerbe.it/it/approfondisci/articolo/iris-usi-e-propriet%C3%A0/

Iris o Iride: http://mitologiagreca.blogspot.com/2007/06/iris-o-iride.html

Lavanda in cosmetica: https://www.cristalfarma.com/it/community/ricette-e-bellezza-al-naturale/lavanda-in-cosmetica.html

LAVANDA OFFICINALIS L.: COMPOSIZIONE, PROPRIETÀ E UTILIZZO: https://www.biooilitalia.it/lavanda-composizione-proprieta-e-utilizzo-per-il-benessere-della-pelle#gref

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...